Email: sisinvestigazioni@alice.it

Telefono: 337652197

Concorrenza sleale Perugia

  • Concorrenza sleale

    La Sis Investigazioni offre una grande molteplicità di servizi riguardanti le investigazioni, proponendo alle aziende un accurato controllo in caso di concorrenza sleale a Perugia, Assisi e Corciano da parte di altre società. L’agenzia è specializzata in investigazioni aziendali a tutela delle piccole, medie e grandi aziende. Le investigazioni commissionate sono svolte nel rispetto delle normative vigenti, con prove valide in sede di giudizio.


    I risultati che quotidianamente vengono conseguiti possono dirsi eccellenti. I principali casi di concorrenza sleale su cui la Sis Investigazioni indaga sono gli atti di confusione, come l’utilizzo di nomi o segni distintivi che creano confusione con i nomi e i segni di un’altra azienda e l’imitazione della forma e dell’aspetto dei prodotti di un concorrente. Altri casi sono atti di denigrazioni come la diffusione di notizie denigratorie e apprezzamenti sui prodotti di un concorrente o sulla sua attività, atti di appropriazione come l’acquisizione di pregi specifici di prodotti della concorrenza e atti contrari alla correttezza professionale come lo spionaggio industriale, il boicottaggio, lo storno di dipendenti e la violazione di norme pubblicistiche.

  • Faldoni top secret

    La Sis Investigazioni indaga sulla concorrenza sleale a Perugia Assisi, Bastia Umbra, Foligno, Città di castello, Terni, Arezzo, Siena e Ancona anche per quanto riguarda le prestazioni di servizio professionale regolamentate dagli ordini e dagli albi come nel caso degli avvocati, dei commercialisti, degli architetti e degli ingegneri. Infatti, il mancato rispetto del tabellario minimo, comporta aggravi per i professionisti concorrenti e un conseguente danno oggettivo. L'impresa o professionista può richiedere che il giudice, attraverso un'azione inibitoria, sentenzi affinché venga meno il comportamento illecito del concorrente sleale e sia inibita la possibilità di reiterazioni future. 


    A sostegno di un'azione legale, che preveda anche il risarcimento del danno, è essenziale rivolgersi a investigatori come quelli presenti all’interno della Sis, che consentano di raccogliere gli elementi di prova necessari. Altri esempi di concorrenza sleale su cui l’agenzia lavora tra Perugia, Corciano e Assisi, possono riguardare i dipendenti subordinati quando gli stessi svolgono in proprio la medesima attività dell’azienda presso la quale sono contemporaneamente dipendenti.